Mario D’Alio è un cantautore ragusano, nato in un piccolo paesino della Calabria. All’età di 6 anni si trasferisce a Ragusa con la famiglia. La passione per la musica e in particolar modo per il canto, lo portano a formare la prima band, Clovers, con la quale partecipa ad alcuni contest. Dopo aver abbandonato la musica per qualche tempo, dopo lo scioglimento della band, nel 2015 decide di intraprendere e di dedicarsi alla carriera da solista. Lavora al suo primo EP Buone Nuove, in collaborazione con Indigeno studio di Jorge Blengino, che uscirà nel 2018. E’ ospite di tantissime radio, giornali locali e web magazine, che gli danno spazio per far conoscere la propria passione. Sempre nel 2018 incontra e inizia una collaborazione con Franco Gregoretti di Indipendent Radio e Red Owl Management ufficio stampa e con Massimo Galantucci della Magilla Spettacoli, che diventerà il suo editore. Realizza il videoclip ufficiale di Scaldami con la collaborazione di Marcello Bocchieri, che ne cura a 360° tutta la realizzazione. Gli attori che hanno partecipato al video, sono Totò Messina e Alessia Giaquinta del Totale Duo Sprint. Durante il Festival di Sanremo 2019 è ospite di Casa Sanremo, dove ha l’opportunità di rilasciare diverse interviste ad alcune radio presenti durante il festival. Terminata l’esperienza sanremese insieme ad alcuni amici, da vita alla “Mario D’Alio & Madama band”. Con il chitarrista Antonello Giliberto, apre il concerto di Raphael Gualazzi a Ragusa Ibla durante i festeggiamenti del santo patrono San Giorgio. Il 28 luglio la Madama Band si esibisce a Marina di Ragusa in Piazza Dogana, riscontrando un buon successo. Nel frattempo Mario partecipa a Casa Sanremo Tour 2020, piazzandosi tra i primi 23 su 2000 partecipanti. A fine novembre 2019 inizia a lavorare al nuovo disco insieme al chitarrista Gabriele Giummarra e Orazio Fontes, anticipandone a inizio marzo 2020 l’uscita con il nuovo singolo “L’unico amore”.
L'unico Amore è un brano che parla d'amore, dell'unico amore della sua vita, con un testo importante dalle sfumature più rock. E' uscito l'8 marzo in tutti i digital store e non è una data scelta a caso. Promosso e distribuito dalla Red Owl Records e Management, Edizioni Magilla Spettacoli. Gli arrangiamenti sono stati curati dal chitarrista Orazio Fontes (chitarrista di Jenny B, Nick Luciani e tanti altri) e dal batterista Giuseppe Carbonaro. Il brano è disponibile in tutti i digital store e sta riscontrando un discreto successo.

Video di presentazione

(non presente)

Brano in lingua italiana

Sei come

 

Mentre guardo i tuoi occhi cado dentro emozioni,
sono forti sensazioni che
Lentamente con la mano accarezzo e scendo giù sfioro il tuo sorriso che

Bridge: Ogni volta che ti guardo sono qui che mi arrendo sono qui con
te e non conta più il resto.

Ritornello: Sei come la pioggia che cade giù in questi giorni d’inverno
sei solo tu (2v)

Il silenzio mi circonda questo amore è come un’onda
vorrei farmi solo accarezzare
Come un tuono che rimbomba sento la tua voce che come un eco torna
dentro me

Bridge: Ogni volta che ti guardo sono qui che mi arrendo sono qui con
te e non conta più il resto.

Ritornello: Sei come la pioggia che cade giù in questi giorni d’inverno
sei solo tu (2v)

 



Brano nel linguaggio dei territori

 

(non presente)