Cantautore, cantante, chitarrista, polistrumentista, arrangiatore e produttore dei miei brani/video musicali. Nato e cresciuto a Sant’Omobono Terme, piccolo paese della provincia di Bergamo, a 6 anni comincio a suonare la chitarra immerso tra i vinili di mio padre, e a 17 anni a scrivere le prime canzoni. Lascio il paese per Bologna, città che mi adotta per 9 anni, dove mi laureo al Dams Musica con una tesi sulla ricerca vocale di Demetrio Stratos. Faccio “la gavetta” in qualità di chitarrista e cantante in diverse band di provincia tra Bologna e Bergamo (tra cui una tribute band ai Dire Straits), prima di inaugurare il mio progetto cantautorale “Mille Direzioni” volto alla pubblicazione del mio materiale, che nel frattempo si è arricchito. Nel 2018 pubblico il mio primo 45 giri virtuale “Apri La Finestra/La Nostra Casa”, esclusivamente nella formula del doppio videoclip. “Apri La Finestra” è proiettato a Toronto (CAN) all’ “Experimental, Dance & Music Film Festival” 2019 ed è finalista al “Biella Music Festival” 2019 e al “LA Festival of Cinema” 2020 (USA). Il videoclip è scritto in collaborazione con Michele Bernardi, regista di animazione tra i più affermati in Italia. “La Nostra Casa” secondo video/brano musicale di cui curo anche la regia, è nominato tra i Best Music Video al Prisma Independent Rome Film Awards nel febbraio 2019. Il 10 gennaio 2020 esce “Mille Direzioni”, il primo album. Il primo singolo estratto "Anime Leggere" uscito il 6 dicembre in radio, entra subito nella Indie Music Like del MEI restando in questa speciale classifica per oltre 4 mesi. Il videoclip esce il 12 gennaio ed è proiettato fuori concorso alle Orobie Film Festival (BG). I secondo singolo "Distante" esce in radio ad aprile con anteprima video in esclusiva su ALL MUSIC ITALIA. Il brano viene selezionato per le finali regionali della 33^ di SanRemo Rock 2020 ed è finalista al concorso nazionale Je So Pazzo 2020 Pino Daniele. I due singoli si piazzano in 2° posizione ("Anime Leggere" nella sessione di maggio) e in 1° posizione ("Distante" nella sezione di giugno) al Tracks Music Awards di Los Angeles (USA), nella sezione Best International Songs.

Video di presentazione

Brano in lingua italiana

 Mille direzioni


Si arriva ad un punto
andare in mille direzioni
parlare di malinconia
tra immagini di gente

d'un uomo è il gesto che va avanti
ma è così difficile
sapere cosa fare
stare o rinunciare

A te a me a noi
e t'incontro tu
vestita leggera
che pari sospesa
ed io vorrei sentirmi ancora un pò speciale
per te per me per noi

io che forse non posso amare
io che forse non posso amare
per non doverti poi
buttare

Fragile debole
dopo tutto il rumore
non resta altro che il vuoto in me
tra immagini di te

cammino in mezzo ad una strada
poi mi fermo e mi volto
non vedo altro che me
io che resto solo in me

Un passo due tre
e vado avanti con coraggio
con gli occhi socchiusi e tu
spero che sorridi
ed io vorrei
sentirmi ancora circondato
dai tuoi pensieri coi miei

io che forse non posso restare
io che forse non posso restare
per non sentirmi poi
morire

Brano nel linguaggio dei territori

 

(non presente)