Pischedda Maria Pina in arte Giusy Pischedda, Intono le mie primissime note alle cliniche di San Pietro a Sassari alle ore 13 30 del 28 dicembre 1973, il mio segno Zodiacale …”pentagramma”..già dalla scuola materna si inizia a capire il mio caratterino deciso ribelle e solare e socievole. La prima esibizione avvenne ad una festa patronale nel 1987 in una piccola Frazione nelle vicinanze Sassari con il brano” e non si finisce mai” di Dorighezzi, subito dopo,conobbi l’ impresario artistico “Soleandro” che scoprì il mio talento vocale e da quel momento iniziai ad esibirmi per le piazze di tutta l’isola cantando fra gli interventi musicali di cantanti nazionali quali nel frattempo mi iscrissi al conservatorio musicale di Sassari x flauto traverso,iniziai a studiare musica. Dopo tanti anni di piazza ,nel 2004 decisi di voler fare la cantante di pianobar, accompagnata da un pianista con varie influenze musicali come il jazz,funky, bossa nova ,decisi di riproporre brani di musica pop rivisitati in chiave jazz..subito dopo formammo un gruppo chiamato gli area funky dal genere musicale funky e acid funky, riproponendo anche cover italiane. Nel 2005 per motivi di salute ho dovuto interrompere la mia più grande passione!, solo dopo un lungo silenzio durato circa cinque anni,ripresi a cantare, quando il 26 Giugno del 2010 realizzo il mio primo cd dal titolo “è musica” al teatro Civico di Sassari ,da quel momento inizio a presentare il mio lavoro in vari concorsi nazionali come il premio” Nino Costa “arrivando in finale con una cover dell’artista Sarda “Maria Carta “,Le memorie della musica”, per poi arrivare nella fase successiva e aggiudicarmi il primo posto con uno dei brani scritto da Gabriele Masala” Con la luce del Sole” sempre tratto dal mio cd. A Maggio del 2011 partecipo al” concorso” sette note in musica” accompagnata dall’orchestra sinfonica Gb di Cagliari classificandomi al terzo posto per gli inediti con il brano .”con la luce del sole ,sempre a maggio del 2011 partecipo al concorso nazionale del Goldendisc” di Livorno dove venni selezionata x la semifinale dal Direttore d’orchestra Fio Zanotti arrivando in finale con l’ inedito scritto da Gabriele Oggiano “ Parole nel vento” esibendomi x la finale al teatro Goldoni di Livorno ,aggiudicandomi un terzo posto . Nel novembre del 2011 mi iscrivo al”Premio Nazionale Europeo Mia Martini” dove passo un primo turno fra 36.000 partecipanti ,arrivo alla finalissima di Bagnara Calabra “città natale della grande Mia Martini”con il brano inedito “Nel silenzio Sarò musica “ scritto da “Soleandro” ricevo il “premio speciale migliore interprete Mia Martini 2011”.

Autore 2012

Lucio Dalla

Videoplayer Edizione 2012

© MusicaControcorrente.it Largo Gen. Gonzaga del Vodice, 4 - 00195 Roma - Tutti i diritti sono riservati.
DMC Firewall is developed by Dean Marshall Consultancy Ltd